Deriva dai semi della pianta Paullinia cupana (sinonimo Paullinia cupana H. B. K., della famiglia delle Sapindaceae) originaria dei sud america.

Si tratta di una grande liana della foresta Amazzonica, già conosciuta come pianta medicinale in Europa, anche prima che venisse descritta all’inizio dell’Ottocento dai botanici Humboldt, Bonpland e Kunth.
Il nome Paullinia deriva da quello di un naturalista del ‘600, Paulli, a cui lo stesso Linneo dedicò un intero genere al quale si attribuiscono circa 140 specie, che sono nella maggior parte proprie della flora spontanea dell’America tropicale.

Integratore alimentare di Guaranà

Il Guaranà è un potente integratore alimentare naturale tonificante e cardiotonico perfetto per stimolare le capacità cognitive e la memoria.

Il frutto guaranà ha un caratteristico colore rosso ed una forma tondeggiante simile alle ciliegie ma di dimensioni più piccole.

Integratore alimentare di Guaranà: proprietà principali

  • Stimolante delle funzioni cognitive (favorisce attenzione e memoria).
  • Tonico generale per l’organismo.
  • Cardiotonico.
  • Aumenta la termogenesi – favorendo l’utilizzazione dei grassi di riserva.

Il guaranà contiene caffeina, e pertanto produce effetti simili a quelli del caffè, ma con importanti differenze dovute agli altri componenti del fitocomplesso stesso. Ad esempio, la presenza di tannini, varia la farmacocinetica del principio attivo: effetto stimolante prolungato e di entità superiore a quello della caffeina isolata – un valido esempio del fatto che l’azione di un fitocomplesso, non può essere sostituita da quella di un unico principio attivo, come la caffeina.

Perché utilizzare l’estratto naturale di Guaranà

Risulta utile:

  • per chi è sottoposto ad una intensa attività fisica e mentale
  • per condizioni di astenia e di stress
  • nell’attività sportiva.

In caso di diete dimagranti facilita il calo di peso, poiché favorisce l’utilizzo dei grassi di riserva, già depositati nelle cellule adipose (lipolisi).

È sconsigliato l’uso in al di sotto dei 13-14 anni, e in caso di ulcera peptica, poiché stimola la secrezione gastrica al pari del caffè.

L’assunzione di Guaranà è raccomandata al mattino o al primo pomeriggio,  per non interferire con i cicli del sonno, con cicli periodici di trattamento di 15-20 giorni, intervallati da una sospensione.