La Lepidium Meyenii Walp (famiglia delle Cruciferae) o Maca è una pianta della quale si utilizza principalmente “la radice” che è  da secoli considerata un rimedio validissimo per molteplici proprietà benefiche come l’impotenza ,sopratutto nelle Ande Peruviane, in particolare nella zona di Chincayocha regione nella quale ha origine e viene coltivata da millenni.

Integratore alimentare Maca peruviana

La Maca peruviana è un integratore alimentare naturale ricco di sali minerali e vitamine con azione stimolante e regolatrice del metabolismo.

La Maca cresce in condizioni climatiche estreme, rigide delle alti latitudini oltre il 3500 metri a temperature massime di 7 °C, forte insolazione, venti gelidi e terreni acidi: ecco ciò che permette a questa pianta erbacea di crescere e maturare le sue proprietà benefiche.

La radice, è un tubero del diametro di circa 8 cm, già utilizzata dagli Inca per riti di iniziazione, cerimonie propiziatorie per il dio della potenza il Viracocha, in cui la Maca veniva bruciata (come l’incenso nella nostra tradizione) e la radice veniva donata ai guerrieri perché potessero affrontare il nemico con forza.

Già nella medicina popolare Inca la radice di Maca, essiccata e macinata, era utilizzata per contrastare la sterilità femminile, l’impotenza maschile, l’indebolimento dei malati e delle persone anziane. Un tonico naturale contro le le difficili condizioni ambientali nelle quali gli Inca si trovavano a vivere.

Proprietà della radice di Maca come integratore alimentare

La radice di questa pianta rappresenta un concentrato di principi attivi vitalizzanti, scoperti in tutte le loro proprietà dal mondo occidentale solo nella metà degli anni Sessanta. Alcune ricerche scientifiche sono state condotte da ricercatrici peruviane, ma solamente nel 1991 alcune ricerche farmacologiche condotte negli Stati Uniti hanno permesso di stabilire quali sono i principi attivi della Maca e come agiscono nell’organismo umano.

La Maca agisce principalmente come principio adattogeno e stimolante, grazie al suo contenuto di fito-ormoni.

Questi sono micro-sostanze chimiche vegetali, fortemente simili ad alcuni ormoni dell’organismo umano, di cui sono in grado di integrare l’eventuale carenza nel corpo.

Inoltre, è stato verificato che la presenza di diversi flavonoidi e alcaloidi presenti nella radice di Maca, può migliorare lo stato vascolare dell’organismo e l’elasticità dei vasi sanguigni.
La Maca, inoltre, è ricca anche di numerosi sali minerali e vitamine.

Grazie alla presenza di steroidi vegetali, la Maca agisce come stimolante e, contemporaneamente, come regolatore del metabolismo.

Per questa sua azione, però, sono sconsigliati alti dosaggi e non si devono superare le 10 capsule al giorno, in particolare agli atleti che gareggiano, dato che la Maca potrebbe causare alterazioni non accettabili al controllo antidoping.

Per ottenere il massimo dalla sue proprietà, la Maca deve essere di alta qualità, importata in estratto standardizzato, che ne garantisca la concentrazione dei principi attivi.

Quando assumere la Maca come integratore alimentare

La Maca è consigliata per contrastare:

  • fasi di indebolimento psico-fisico
  • disturbi del periodo menopausale
  • mestruazioni irregolari nella donna
  • problemi di impotenza nell’uomo – stimolante e riattivante
  • diminuzione delle risorse dell’organismo
  • basse difese del sistema immunitario.

La maca è indicata anche nei soggetti diabetici, dato che è povera di zuccheri.